Maurizio Belli, Emanuele Perucci

La legge finanziaria per il 2008

Sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale - n. 300 del 28 dicembre 2007 (Supplemento ordinario n. 285) è stata pubblicata la legge 24 dicembre 2007, n. 244 recante Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato, ossia la legge finanziaria 2008. La legge, entrata in vigore il 1° gennaio 2008, è composta da tre articoli e 1193 commi.

Di seguito vengono illustrate le novità aventi maggiore valenza fiscale, tra le quali si segnalano:
  • nuove regole per la determinazione della base imponibile IRES e IRAP;
  • introduzione del regime fiscale per i contribuenti minimi;
  • nuove detrazioni sugli affitti per gli inquilini a basso reddito, studenti fuori sede e per le famiglie numerose;
  • aumento dell’importo degli interessi passivi su mutui ipotecari su cui calcolare la detrazione del 19%;
  • proroga delle detrazioni per riqualificazione energetica degli edifici e per ristrutturazioni edilizie;
  • detrazione aggiuntiva ai fini ICI fino a un massimo di 200,00 euro per l’abitazione principale;
  • introduzione di crediti d’imposta per le aggregazioni professionali, gli investimenti in ricerca e sviluppo e per gli interventi in materia di sicurezza e commercio;
  • istituzione di un fondo di solidarietà per i mutui contratti per l’acquisto della prima casa;
  • nuove regole per la maternità e i congedi parentali di chi accoglie un bimbo in affido o in adozione.
  • Scarica il file [formato word] [123 KB]
    17 gennaio 2008