Andrea Borla

La disciplina delle vendite straordinarie e delle vendite sottocosto

Introduzione

Nel corso di tutto l’anno i consumatori sono continuamente richiamati da offerte speciali presentate dagli esercizi commerciali allo scopo di attirare il maggior numero di possibili acquirenti. Le vendite straordinarie hanno generalmente inizio al termine delle festività natalizie, con i saldi di fine stagione, a cui fa seguito un’ampia gamma di promozioni di vario tipo. Le vendite di liquidazione indicano che l’esercizio è prossimo a una ristrutturazione, alla cessazione o al cambio del titolare. È inoltre prevista la possibilità, soggetta a determinate limitazioni, di effettuare vendite sottocosto, in cui i beni sono ceduti a un prezzo di vendita inferiore a quello di acquisto. In tutti questi casi gli operatori del commercio al dettaglio offrono i propri prodotti a condizioni favorevoli. Vedremo, qui di seguito, le caratteristiche di tali tipologie di vendite, così come definite dalla normativa nazionale o regionale.
21 gennaio 2003