Maurizia Venezia

L'adulterio tentato determina l'addebitabilità della separazione

Brutte notizie per gli innamorati extraconiugali

È cronaca dei nostri giorni e ha formato oggetto di una pronuncia della Corte di cassazione (sentenza del 7 settembre 1999 n. 9472) un caso di addebito della separazione personale dei coniugi alla moglie che ha commesso un tentativo di adulterio.
Scarica il file [formato pdf] [0 KB]
28 dicembre 1999